morena macrame blog

Anelli a macrame, come farli e che materiale usare


 

Dal 2005 ad oggi non ho mai smesso di fare nodi e nodini, il macramè fa parte della mia vita, intrecciare i fili mi aiuta a concentrarmi e a focalizzare l’attenzione senza distrazioni. In questi due mesi di quarantena ho alternato momenti di dolce far nulla con lunghe giornate di esercizi di Yoga e di respirazione ad altri di iperattività quasi compulsiva in entrambi i mood mi sono tenuta lontana dai pensieri negativi, dai problemi e dalle preoccupazioni. Ma non sempre posso tenere tutto sotto controllo, così anche delle giornate buie voglio tenere il ricordo. Considero questo periodo come un momento di preparazione per quel che avverrà.

L’idea per realizzare gli anelli è nata dal desiderio di fare un tutorial.

Ho ripreso il modello di una parure già pubblicata qui Parure ed ho realizzato il tutorial (che puoi trovare qui tutorial), anello bracciale e collana, una volta finito pochi giorni fa, sembra che una forza irrefrenabile di continuare a fare anelli non volesse più lasciarmi. E così è stato, con mia grande gioia perché potete immaginare bene se non c’è una forte motivazione è facile abbandonare un progetto, quindi ho tirato fuori tutti i fili cerati che ho, anzi ancora devo continuare con l’assortimento! La scelta della pietra da usare è venuta da sé, l’ematite è il materiale che utilizzo maggiormente da diversi anni, il motivo principale è che dona un tocco di modernità ai miei disegni piuttosto geometrici, inoltre lo trovo un materiale davvero pratico e super resistente direi indistruttibile. Unire due materiali quali il filo cerato e la pietra ematite per fare dei gioielli vuol dire renderli eterni, indosso due cavigliere da due anni con i cuoricini di ematite e sono sempre identiche come il primo giorno, ed io sono un tipo che si affeziona tantissimo a questi monili e non vorrei mai separarmene. Conservo bracciali come nuovi nonostante li abbia usati per anni, ricordo un bracciale nero con le perline di legno, dopo diverse estati solo le perline sono sbiadite un po’ eppure ancora mi piace tanto così vissuto.

Ora vi parlo di questi anelli sono per uomo o per donna? Fate voi…….io li trovo moderni, geometrici e lineari. Il consiglio che posso per una buona riuscita del progetto è la tensione del nodo, deve essere uniforme e solo tanta esperienza può aiutare in questo senso, inoltre è fondamentale concentrarsi bene sulla chiusura, infatti questi anelli a fascia li realizzo utilizzando dai 6 agli 8 o 10 fili, quindi bisogna cucirli sul retro non bene ma benissimo, impiego molto tempo con l’ago per questo importante accorgimento e vi assicuro che le due parti sono perfettamente saldate insieme.

Ho sempre avuto un tono confidenziale con chi legge il mio blog, principalmente credo sia letto da chi ha la mia stessa passione, per questo mi piace dare consigli e cerco di esortare chi ha qualche esitazione ad iniziare ad imparare perché se ancora non avete idea di cosa voglia dire, meglio che proviate!! Vi giurò quanto scarica il nervoso tirare bene i nodi, niente altro è paragonabile. Cerco sempre di migliorarmi anche nel fare le foto, solo se sono davvero soddisfatta del risultato le pubblico 🙂  Mi piace immaginare che tra voi che avete cliccato per vedere il post, qualcuno sia rimasto colpito magari da qualche dettaglio proprio di una mia foto. Volevo forse fare la fotografa??? Chissa!! Sono ancora in tempo certo ma è così comodo il telefonino, credo che abbandonerò l’idea di darmi alla fotografia dai 🙂

 

Dare un nome alle mie creazioni mi è sempre venuto difficile e poi all’improvviso l’ispirazione giusta per questi 5 anelli ed è venuto fuori

GO!!!

Anelli macrame fatti a mano
Anelli macrame fatti a mano

 

MACRAME RING
MACRAME RING FOR MAN

 

 

Questi anelli con il cubo in ematite sono il modello di cui vi parlavo, potete realizzarlo seguendo il tutorial pubblicato qui

Come dicevo non ho ancora finito di usare tutti i colori che ho, così nei prossimi giorni non appena saranno pronti vi prometto un nuovo post!!! 🙂

Ho dato un nome anche a loro… si chiamano

INSANITY

 

Anello nero con ametite
Anello nero con ametite

 

 

4 replies to “Anelli a macrame, come farli e che materiale usare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star