morena macrame blog

Fermarsi un attimo a guardare


Pele's Tear © 2011, 8
Pele’s Tear © 2011, 8″ x 4″ x 1 3/4″, photo © Kara Saxby
Ireland © 2010, 4.5
Ireland © 2010, 4.5″ x 2.5″ x 1.5″, photo © Kara Saxby

La sera spesso rimango a lungo su Pinterest a guardare le immagini che provengono da tutto il mondo creativo, quando mi soffermo di più su qualcosa che ha attrae la mia attenzione salvo il link, ripromettendomi il giorno dopo, di andare ad approfondire sul sito personale dell’artista.

Forme e colori inizialmente mi spingono a rimanere incollata sulle immagini, guardandole ora bene mi rendo conto di quanto minuzioso lavoro d’intreccio ha impegnato l’artista Marilyn Moore!

Nella biografia leggo che anche lei ha iniziato da bambina a lavorare con uncinetto, maglia, ricamo e cucito, per poi continuare anche da adulta con la tessitura.

Ammiro molto le mamme che fanno avvicinare i loro figli ad ammirare e conoscere queste tecniche  antiche, ma sempre presenti nelle nostre vite.

Proprio l’altro giorno al bar un’amica che non vedevo da tempo, mi ha chiesto se volevo insegnare alla figlia a lavorare all’uncinetto, inutile dirvi la gioia che ho provato.

Ritornando alla bravissima Marilyn Moore se vi incuriosisce la sua arte potete cliccare sul suo sito personale qui

http://www.marilynmooreswired.net/

Vi saluto sperando di riuscire domani a farvi vedere gli ultimi miei lavori.

5 replies to “Fermarsi un attimo a guardare

  1. Molto belle ed originali. Penso che l’uso artistico ed artigianale delle mani, potrebbe risolvere molti problemi dei giovani di oggi: la noia, il sentirsi un numero fra mille, le interminabili ore dedicate ai social e per ultimo, ma non meno importante, un’alternativa per coloro che non amano molto dedicare molti anni allo studio e potrebbero trovare nella manualità una fonte di guadagno. Speriamo che ci sia sempre qualche mamma con un occhio alle mani del proprio figlio. Buona giornata.

    Piace a 1 persona

    1. L’occhio del genitore è importantissimo! Io dopo il diploma ho lavorato in ufficio per 20 anni poi ho deciso di cambiare vita . In parte alcune conoscenze risalivano al periodo dell’infanzia. Molte altre conoscenze sono necessarie per fare dell’artigianato un lavoro compreso il saper usare i social . Buona giornata 😊

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star